Max Parisi Personal Branding | Inspired - Motivation - Photos | Arte - Spettacolo - Web Influencer - Moda e Tendenze - Comucicazione Visiva - News - Musica & Spettacolo

Home » In Evidenza » Mery Esposito “Nino D’Angelo mi ha trasmesso la semplicità dell’arte”

Mery Esposito “Nino D’Angelo mi ha trasmesso la semplicità dell’arte”

"un caro amico,mi disse: “ l’ansia è l’iva del teatro”. Frase che porterò sempre con me.”
Mery Esposito “Nino D’Angelo mi ha trasmesso la semplicità dell’arte”

Rosa Spampanato ha intervistato per il magazine MaxParisi 2.0

Mery Esposito attrice di teatro e studentessa universitaria, e come lei stesso si definisce: “una ragazza semplice con tanti sogni e tanti progetti , il primo fra tutti diventare un ottima attrice di teatro.” Appassionata anche del cinema , serie tv , ciò che occupa un posto d’onore nel suo cuore è sicuramente il teatro: “ amo il teatro sicuramente più del cinema per le forti emozioni che sa suscitare in me.
È tutto vero in teatro anche la paura e l ‘ansia prima di entrare in scena. Un’ansia che ti rende viva.”
Amatissima sul web ci spiega: “ non mi sono resa subito conto della potenza mediatica che avessi in rete. Quando poi ho preso atto di questa cosa ho cercato di usarla al meglio cercando di ringraziare tutti quelli che avevano deciso di seguirmi instaurando con loro un rapporto “vero”, se pur digitale.” Buona lettura a voi.

Amante del teatro e della commedia, sapresti dirci quando è sbocciata in te questa passione?

“ Da piccola sono stata cresciuta da mia nonna perché i miei genitori lavoravano entrambi. Crescere con lei ha sicuramente influenzato la mia cultura adolescenziale se non anche quella antecedente. Abbiamo sempre guardato insieme i film e le commedie di Mario Merola, Nino D’angelo , Eduardo De Filippo, Totò, cosi crescendo mi sono appassionata anche io a questo mondo diventando la mia passione.”

Sappiamo che hai lavorato al fianco di Nino D’Angelo. Cosa lascia a una giovane attrice come te un incontro cosi importante?

“Nino D’angelo è stato per me un insegnante di vita. Un uomo squisito, un uomo che non ha mai dimenticato le sue origini e la sua gavetta, nonché tutti i sacrifici che ha dovuto fare per la sua carriera. Lavorando con lui mi ha trasmesso la semplicità dell’arte, ovvero nulla deve essere costruito e tutto deve essere semplice per essere ben fatto.”

Se Nino D’Angelo non dimenticherà mai i suoi sacrifici per amore del suo lavoro, tu quanti sacrifici, hai fatto o stai affrontando per amore ( in questo caso il teatro), delle tue passioni?

“ Ho sacrificato tutto. Il teatro per me è la prima cosa nella mia vita. Posso dirti in tutta onestà che si lavora tutta la settimana e non hai orari precisi , sai quando entri in ma non sai quando uscirai. Finite le prove torni a casa stanca, però va bene cosi perché nonostante tutto ti senti viva e ricca. Ricca di soddisfazioni personali che ti rendono forte per affrontare i sacrifici fatti per amore di questo lavoro.”

Come donna hai avuto o stai avendo difficoltà a farti spazio in questo ambiente?

“ Le difficoltà ci sono da entrambi le parti i chi si nasconde dietro a questi clichè è perché non ha il coraggio di mettersi in gioco e fare dei sacrifici. C’è spazio per tutti , il problema è riuscire ad entrare in quegli spazi.”

Quali i tuoi progetti attuali e come immagini il tuo futuro?

“Ho scritto un cortometraggio, di cui ancora non posso svelare la trama, ma posso sicuramente dirvi che toccherà tematiche importanti. Siamo ancora agli inizi con la produzione e la sceneggiatura ma pian piano ce la faremo .Nel frattempo ho iniziato la stesura di un romanzo e in più ho in progetto ( ma è ancora tutto da vedere), di scrivere un film in stile Holliwudiano, spero di iniziare ascriverlo presto. Il Futuro non so dove mi porterà , non importa ne il dove ne il quando ma l’importante è essere felici”.

Mery Esposito.

Instagram: @espositomery_

Rosa Spampanato per MaxParisi
www.maxparisi.com

Ph. Emilio Verde Fotografo